Cos'è la carta del docente

È una iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche.

cartadeldocente.istruzione.it è l’applicazione web che permette ai docenti di spendere l’importo assegnato utilizzando annualmente Buoni di spesa elettronici per i beni o i servizi previsti per il loro aggiornamento professionale e offerti dagli esercenti o enti di formazione registrati al servizio.

L’applicazione web ti permette di:

  • creare uno o più buoni dell’importo che vuoi fino a un massimo complessivo del tuo portafoglio
  • vedere i buoni creati e pronti da spendere
  • vedere i buoni già spesi
  • verificare quanto ancora puoi spendere

A chi è rivolta

La Carta è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all’estero, delle scuole militari.

La carta non è più fruibile all’atto della cessazione dal servizio.

Inoltre è vietato l’utilizzo della Carta nel caso in cui il docente sia stato sospeso per motivi disciplinari.

Come ottenerla

Accedi al sito Carta del Docente con le credenziali SPID già in tuo possesso. Se non hai ancora fatto richiesta dello SPID puoi seguire le istruzioni presenti sulla pagina ufficiale.

SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) è la tua identità digitale, composta da credenziali (nome utente e password).

Per richiedere e ottenere le tue credenziali SPID hai bisogno di:

  • un documento di identità valido (carta di identità / passaporto / patente / permesso di soggiorno)
  • la tessera sanitaria con il codice fiscale
  • un indirizzo e-mail valido
  • il tuo numero di cellulare.

Come generare il buono

  • accedi al portale Carta del docente con le tue credenziali SPID
  • vai alla pagina crea buono
  • alla voce tipologia di esercizio/ente seleziona online
  • alla voce ambito scegli formazione e aggiornamento
  • alla voce bene/servizio seleziona Corsi aggiornamento enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170/2016
  • come importo del buono riporta la voce costo a carico dei destinatari presente nella scheda del corso in S.O.F.I.A. o, in alternativa, l’importo indicato nella pagina dedicata al corso sul nostro sito.
  • clicca su crea buono e poi su conferma
  • salva o stampa il buono generato e copia il codice

Come pagare con il buono generato

  • Vai alla pagina Corsi MIUR sul nostro sito
  • Seleziona il corso che vuoi acquistare e aggiungilo al carrello
  • vai alla pagina del carrello, cliccando sulla relativa icona in alto a destra, e clicca su procedi con l’ordine
  • compila i campi con i tuoi dati personali
  • scegli come metodo di pagamento la carta del docente
  • inserisci il codice del buono copiato in precedenza nell’apposito spazio, facendo attenzione a riportare esattamente i caratteri, comprese maiuscole e minuscole
  • completa l’ordine ricordandoti di accettare i termini e le condizioni
  • invia copia del buono in formato .pdf alla mail amministrazione@gifonline.com

N.B. Senza l’invio della copia del buono via mail, non sarà possibile effettuare la validazione del buono e di conseguenza l’operazione non andrà a buon fine.

FAQ

Cosa puoi comprare sul nostro sito con la Carta del docente?

Con la Carta del docente puoi acquistare sul nostro sito sia corsi riconosciuti dal MIUR ai sensi della Direttiva n.170/2016 presenti sulla piattaforma S.O.F.I.A., sia libri e pubblicazioni stampati o in formato digitale. Per maggiori informazioni visita il nostro negozio.

Entro quando va speso il buono?

Generalmente l’intero buono di 500 euro ha validità 24 mesi e dev’essere consumato entro il 31 agosto dell’anno scolastico successivo a quello di ottenimento, salvo eventuali proroghe. Ad esempio se il buono è disponibile da settembre 2020 ed è valido per l’anno scolastico 2020/2021, dovrà essere speso entro il 31 agosto 2022, pena la decurtazione dal portafoglio.

La scadenza è visibile anche nel proprio portafoglio, all’interno dell’area buoni da spendere.

Cosa fare se l'importo del buono non è sufficiente?

Se l’importo del buono non copre l’intera somma da spendere è possibile colmare la differenza con un altro metodo di pagamento tra quelli disponibili.

Si può annullare un buono creato?

Sì, è possibile annullare un buono creato solo se non è già stato validato dall’esercente/ente di formazione presso il quale è stato speso.

Per annullare un buono generato e non ancora speso bisogna:

  • accedere alla propria accedere al portale Carta del docente con le credenziali SPID
  • selezionare nell’area i tuoi buoni la sezione da spendere
  • scegliere correttamente l’esercizio (fisico o online) per cui è stato creato il buono, verificando di trovarsi nella sezione appropriata
  • cliccare sul buono da annullare
  • scorrere la pagina fino in fondo e selezionare annulla buono
  • confermare l’operazione

Perchè GIF non compare nell'elenco esercenti della Carta del docente?

Toggle content goes here, click edit button to change this text.

Ho effettuato l’iscrizione ad un corso su SOFIA. Cosa devo fare ora?

S.O.F.I.A. non è una piattaforma di vendita corsi, ma solo di iscrizione. L’acquisto dev’essere finalizzato sul nostro sito visitando la pagina del Negozio e rintracciando l’ID iniziativa presente in S.O.F.I.A. oppure utilizzando il link presente in S.O.F.I.A. In quest’ultimo caso è necessario cliccare su maggiori dettagli presente nella colonna di destra della scheda del corso e successivamente sul link presente nella tabella Allegati dell’iniziativa formativa. In questo modo si viene reindirizzati alla pagina del corso sul nostro sito.

Perchè il codice del buono inserito su S.O.F.I.A. non è stato scalato dal mio portafoglio della Carta del docente?

Perché il S.O.F.I.A. non è una piattaforma di vendita corsi, ma solo di iscrizione. L’acquisto dev’essere finalizzato sul nostro sito visitando la pagina del Negozio e rintracciando l’ID iniziativa presente in S.O.F.I.A. oppure utilizzando il link presente in S.O.F.I.A. In quest’ultimo caso è necessario cliccare su maggiori dettagli presente nella colonna di destra della scheda del corso e successivamente sul link presente nella tabella Allegati dell’iniziativa formativa. In questo modo si viene reindirizzati alla pagina del corso sul nostro sito.

MIUR
carta del docente