Quaderni del Talento. Laboratorio di talento con la robotica educativa a distanza

Quaderni del Talento – Robotica Educativa

10,00 IVA inclusa

Nel primo volume della collana “Quaderni del Talento” si introduce l’ambito di ricerca sull’approccio pedagogico del talento e si presenta lo strumento educativo del T-lab per la facilitazione e l’osservazione di possibili evidenze di talento degli allievi, attraverso la narrazione di tre case history di Robotica Educativa a Distanza.

Disponibile

+
SKU: QUAD-TAL-001

Questo volume dei “Quaderni del Talento” contiene l’introduzione all’approccio pedagogico GIF4T e la sperimentazione dello strumento educativo Tlab (laboratorio di talento) con tre case history sulla Robotica Educativa a Distanza.

Il concetto di talento

Il concetto di talento si spoglia delle teorie classiche, che lo vedono solo come plus dotazione innata e alti livelli di Q.I., e si veste di nuovi approcci che evidenziano come chiunque possa sviluppare il proprio talento attraverso la sinergia di tre fattori chiave: motivazione
relazione ed intelligenze multiple.

I “Quaderni del Talento” nascono per favorire la creazione e lo sviluppo di una cultura del talento diffusa e condivisa all’interno delle scuola italiana e internazionale. Inoltre raccolgono le buone pratiche all’interno delle scuole per la valorizzazione del talento degli studenti, supportando l’azione quotidiana del docente con riflessioni pedagogico-educative.

La filosofia

A scuola si va per imparare e quindi tutto è finalizzato a trasferire nel tempo e nello spazio le conoscenze delle diverse aree disciplinari.

A scuola si va per sapere e anche per saper fare. A scuola si devono acquisire le competenze, sia disciplinari che trasversali, che consentono di affrontare la vita, con particolare riferimento al mondo del lavoro.

A scuola si va soprattutto per scoprire chi si è! È davvero molto interessante imparare a conoscersi attraverso i percorsi disciplinari proposti dalle scuole.

Ma è proprio a partire da questa impostazione sul saper essere che la scuola tradizionale sembra fallire.

Se davvero vogliamo insegnare a saper essere, è indispensabile, fondamentale, prioritario raccogliere l’interesse specifico degli studenti, non solo il loro voto.

C’è bisogno di lavorare sui loro sogni, sui valori della vita, sulla loro motivazione profonda nello stare a scuola in modo attivo e coinvolgente.

C’è bisogno di capire per quale intelligenza risultano essere più portati e quali dotazioni attitudinali preferiscono a supporto di tali intelligenze.

Piace immaginare una scuola che ama investire tempo, spazio e personale a favore dell’educazione, non solo dell’apprendimento.

Rivitalizzare il Progetto educativo che sta alla base di ogni singola istituzione scolastica è il primo punto da cui partire per iniziare questo cambiamento nelle scuole.

In questo volume dei “Quaderni del Talento” sono presentati tre casi studio che seguono raccontano tre esperienze di T-Lab Robotica Educativa a Distanza nell’ottica di talento, realizzati grazie a progetti finanziati dal Piano Operativo Nazionale.

Per maggiori informazioni consulta https://www.gifonline.com/scuole/

Seguici anche su Facebook

Informazioni aggiuntive

Titolo completo

Quaderni del Talento. Laboratorio di talento con la Robotica Educativa a Distanza

Autori

Burlin Lorella, Casonato Giordano, Saccardi Massimo

Collana

Quaderni del Talento

Editore

La Musa Talìa

Anno edizione

2020

Pagine

64

ISBN

978-88-945122-5-0